il tuo prossimo appuntamento?

Organizzare il capodanno a Trieste

Friuli 4

Trieste è una città ricca di fascino e dai forti connotati tradizionalisti, ideale per passare qualche giorno di vacanza, come ad esempio in occasione della festa di fine anno, specie se in compagnia di molti amici, in gruppi numerosi e comitive.
La città giuliana è una città ricca di vita grazie soprattutto alla presenza di tanti studenti che vi risiedono per motivi di studio, ed ogni anno in occasione della notte di San Silvestro vengono organizzate molte feste ed eventi per accogliere il nuovo anno divertendosi in un clima di allegria, dai chiari connotati giovanili.

La più semplice opportunità per vivere il capodanno 2017 a Trieste è radunarsi in piazza Unità (la principale) dove salutare il rintocco della mezzanotte con il classico brindisi e lo scambio di auguri, e per poter ammirare i fuochi d’artificio che colorano cielo e mare di mille riflessi colorati.

La festa in realtà inizia prima, in occasione dell’immancabile cenone, nei ristoranti e locali del centro città, dove vengono assaporate le specialità tipiche triestine e giuliane, presentate con menù preparati ad hoc per l’occasione. Consigliamo di prenotare con anticipo il ristorante (o agriturismo) perché è quasi impossibile trovare posto la sera stessa senza prenotazione, e oltretutto poiché il menù di San Silvestro va in genere confermato anticipatamente.

Nel caso di gruppi e comitive di giovani che alloggiano in uno o più appartamenti in affitto, va molto di moda organizzare il cenone di Capodanno in casa, un fai da te divertente e sicuramente economico, dove l’ingrediente principale è il divertimento e la compagnia, in attesa di dare il via alla notte più magica dell’anno nei locali e nelle discoteche della città.
Dopo aver accolto il nuovo anno, la notte generalmente prosegue in discoteca per chi preferisce l’evento mondano, mentre si usa molto organizzare feste private in appartamenti o case, dove ci si può divertire fino all’alba senza doversi allontanare da casa.
Alcuni invece si avventurano nella vicina Slovenia per fare la cena e la festa di fine anno, grazie alla presenza di alcune occasioni di divertimento oltre confine. Quindi il capodanno a Trieste potrebbe essere il pretesto nei i giorni precedenti o successivi alla notte di San Silvestro per una gita al di là del confine, che dista pochi chilometri. Sarebbe anche un modo per allungare il pernottamento a Trieste e godere delle meraviglie, non solo della città ma anche cosa offrono la zone limitrofe.

Le opportunità per divertirsi a Trieste e nei paesi confinanti sono veramente molte. Gruppi di amici, coppie, famiglie ognuno può trascorre un San Silvestro all’insegna dello svago e del romanticismo, partecipando a manifestazioni e feste che si adattano alle proprie esigenze.
Per i giovani (ma anche per famiglie, bambini, coppie ecc) sono disponibili offerte e pacchetti last minute, che prevedono l’affitto di appartamenti o la prenotazione della classica camera d’albergo, da trovare via internet oppure contattando le agenzie turistiche locali.

A Trieste le soluzioni per poter trascorrere il Capodanno all’insegna del divertimento non mancano. Le offerte sono molte, così come è possibile risparmiare prenotando in anticipo il pacchetto che vi è più congeniale.

Related posts

4 comments

Lascia qui il tuo commento

Lascia un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.




Top